martedì 21 aprile 2015

Torta riciclosa

Avete ancora qualche residuo di cioccolato delle uova di Pasqua?  Bene…Allora  ecco una torta semplice e veloce
Ingredienti:
200-250  gr di cioccolato al latte
4 uova
80 gr di zucchero
100 gr di farina 00
100 gr di olio di semi
1 bustina di lievito x dolci

Procedimento:
Mettere nel boccale il cioccolato a pezzettoni e tritare per  10 sec.  Vel. 7
Aggiungere lo zucchero, le uova, l’olio e la farina e azionare il Bimby per 20 sec.  Vel. 5
Aggiungere il lievito e azionare il Bimby per  10 sec. Vel. 5
Versare l’impasto in una teglia gia’  imburrata e infarinata e mettere in forno gia’ caldo a 170^ per circa 25-30 minuti.
Appena fredda  spolverizzare la torta con zucchero a velo.
Ottima per colazione accompagnata da un bel bicchierone  di latte.
A presto!!!!!







domenica 2 novembre 2014

CRACKERS SALATI AL VINO


 
Ingredienti:

300 gr farina di grano duro

40 gr di acqua

100 gr di vino bianco secco

70 gr olio EVO

15 gr  sale

Rosmarino q.b.

Semi di finocchio q.b.

Una spolverizzata di pepe

Una spolverizzata di origano

P.S. Si possono utilizzare anche altri ingredienti tipo semi di lino, semi di sesamo e un pizzico di peperoncino secco sbriciolato.

 

Procedimento

Inserire le “ spezie”  nel boccale e tritare 20 sec. Vel. 6
 

Aggiungere la farina, l’acqua, il vino , l’olio ed  il sale,  impastare 3 min. Vel. SPIGA

 
 

Togliere l’impasto dal boccale, lavorarlo qualche altro minuto con le mani per formare un panetto che metterete in una ciotola coperta a riposare per 30 minuti.
 

Su una spianatoia infarinata stendere l’impasto col mattarello dello spessore di circa mezzo cm
 

Tagliare l’impasto a quadrotti con l’aiuto di una rotella dentellata.
 

Disporre i crackers su una teglia coperta da carta forno, spolverizzare leggermente la superficie con un po’ di sale  e cuocere in forno a 180^ ( ventilato) per circa 15-20 min.
 

Far raffreddare e servire!!!


 

sabato 27 settembre 2014

Crostata con marmellata di castagne


Ingredienti per la marmellata:
600 gr di castagne lessate e sbucciate
500 gr di acqua
400 gr di zucchero
1 bustina di Vanillina
80 gr circa di rum (facoltativo)
 
Ingredienti  per la Pasta Frolla (Vedi Libro Base).
 

Procedimento per la marmellata:
Lavare per bene le castagne, metterle in una casseruola coperte d’acqua e portarli a bollore per circa 30 minuti. Scolarle e lasciarle raffreddare.
 

Con molta pazienza , una volta fredde,  sbucciarle e privarle della pellicina.

Metterle nel boccale, versare l’acqua e cuocere 15 min. 100^ Vel. 1
 

Frullare poi per 1 min. a Vel. 6  mescolando, ogni tanto a motore spento, con un cucchiaio.
Aggiungere lo zucchero e la vanillina e cuocere 20 Min. Vel. 3

 
 

Togliere il boccale e lasciare raffreddare 15 min.  Versare poi il rum ed amalgamare  1 min. a Vel 4. Invasare, far raffreddare, chiudere bene e sterilizzare.
Con questa dose io ho  utilizzato una parte di marmellata per coprire la crostata, e con l’altra ho riempito due vasetti, uno grande e uno piccolo (vedi Foto).
Procedimento per la crostata:
Dopo aver impastato tutti gli ingredienti e formato un panetto, l'ho messo a riposare mezz'ora nel frigo coperto con pellicola trasparente.
Ho poi steso la pasta col mattarello tra 2 fogli di carta forno, lasciandone un pezzetto per decorare.
 
Ho messo il disco di frolla sulla teglia ed ho spalmato, con l'aiuto di un cucchiaio , la marmellata.
 
Aiutandomi con una siringa da pasticcere (la morbidezza della pasta lo permetteva) ho decorato la crostata.
 
Ho messo in forno 200^ per circa 30 minuti e, appena fredda ho cosparso di zucchero a velo.





 
 

 

giovedì 4 settembre 2014

Gelo di anguria


 
E un dolce al cucchiaio tipico siciliano  soprattutto di Palermo dove si lega alla festa della patrona della città, Santa Rosalia.
Al di là degli ingredienti base (succo di anguria, zucchero e amido ),  vi sono  moltissime varianti nella preparazione del composto che, in base alla zona o alle tradizioni , possono contemplare l’aggiunta di diversi ingredienti, oltre a quelli indicati in questa ricetta, tra i quali  le mandorle, i chiodi di garofano, l’acqua di gelsomino, scorza di limone tritata e frutta candita di vario genere.

Il gelo di anguria viene  utilizzato anche come farcitura per crostate.

Ingredienti per 1 litro di succo d’anguria:

1.200 gr di anguria circa

100 gr zucchero (x kg)

80gr di amido (x kg)…..io ho usato quello di mais

Per guarnire:

Cannella in polvere q.b.

Granella di pistacchio q.b.

Procedimento:

Togliere la buccia all’anguria, tagliarla a pezzettoni e metterla nel boccale (non e’ necessario togliere i semi perche’, come vedremo, la filtreremo con l’aiuto del cestello).



Frullare 40 sec. Vel. 7


Con l’aiuto del cestello filtrare il succo ottenuto per togliere cosi’ i semi e i filamenti.

Versare il succo ottenuto ne boccale, sara’ circa 1 litro.




Unire zucchero ed amido e mescolare 5 sec. Vel. 5


Cuocere ora  7 min. 90^ Vel. 4

Spegnere il Bimby e lasciare intiepidire.

Versare  la crema negli appositi stampini inumiditi e porre in frigo per qualche ora.
 
Guarnire con cannella in polvere e granella di pistacchio.


 

venerdì 29 agosto 2014

Panini dolci al miele


 
 I panini dolci al miele  sono facili da realizzare e ideali  per feste e buffet  sia con farcitura dolce (marmellata o nutella) che con farciture salate .
Ingredienti:
500 gr  farina 00
250 gr di latte
1/2 cubetto lievito di birra
80 gr miele
un pizzico di sale
1 uovo intero

Procedimento:
Nel boccale versare latte, lievito e miele 1 min. 50^ Vel. 4
Aggiungere meta' della farina, l'uovo ed il sale 3 min. Vel. Spiga.
Dopo 1 min. e mezzo aggiugere il resto della farina.
Togliere l'impasto da boccale (deve essere morbido ma non appiccicoso) e metterlo in una ciotola coperta a lievitare per almeno tre ore.
Dopo la lievitazione prendere l'impasto, staccare tanti pezzetti di circa 40 gr ciascuno e formare delle palline che sistemerete sulla teglia da forno coperta da carta-forno a lievitare per un'altra ora.
Cuocete in forno preriscaldato a 180^C per almeno 15-20 min.

 
 


martedì 26 agosto 2014

Brioches col tuppo.......ricetta da me rivista

Preparare l'impasto la sera prima

Ingredienti per circa 12 brioches:
250 gr acqua
250 gr farina manitoba
250 gr farina 00
80 gr strutto
80 gr zucchero
2 bustine di vanillina
2 cucchiaini di miele (io ho messo gusto arancia)
1 cucchiaio di rhum
15 gr lievito di birra
Un pizzico di sale
1 uovo per spennellare


Procedimento:
ORE 17.30
Mettere nel boccale l'acqua, lo zucchero, il lievito 1 min. 50^ vel. 4
Aggiungere meta' della farina, il sale, lo strutto, il miele, il rhum , la vanillina 3 min. vel. SPIGA
Dopo 1 min. e mezzo aggiungere il resto della farina. Il Bimby va spento non appena la farina viene assorbita tutta.
Con le mani unte di burro togliere l'impasto dal boccale e metterlo in una capiente ciotola (anch'essa unta di burro).
Coprire con pellicola trasparente e far lievitare circa tre ore a temperatura ambiente.

ORE 20.30
Mettere la ciotola con l'impasto lievitato e coperto in frigo per tutta la notte (per circa 12 ore ma non piu' di 16 ore). Si dice che l'impasto deve maturare.

ORE 8.00 DEL MATTINO SEGUENTE
Prendere l'impasto dal frigo, poggiarlo su un piano di lavoro leggermente infarinato, formare un salsicciotto. Tagliarlo a pezzetti di circa 30-40 gr e formare con ognuno le classiche brioches siciliane col tuppo.
Spennellare ogni brioches con l'uovo sbattuto e far lievitare in forno spento per circa un'ora e mezza.

ORE 10.00
Rispennellare le brioches e mettere  in forno preriscaldato a 180^ per circa 20 minuti.
Naturalmente la cottura dipende molto dal tipo di forno che si possiede.
Ed ecco le brioches col tuppo..........Morbide, leggere, profumate e gustose.


PURTROPPO A CAUSA DELLA MACCHINA FOTOGRAFICA SCARICA, NON HO NESSUNA FOTO DEI VARI PASSAGGI. SPERO PERO' CHE LA SPIEGAZIONE SIA CHIARA.

mercoledì 13 agosto 2014

MELANZANE RIPIENE

Ingredienti per 6 persone:
3 melanzane di media grandezza
10 pomodorini ciliegino
2 spicchio d'aglio
sale e pepe q.b.
pangrattato q.b.
60 gr olio evo
100 gr carne tritata
300 gr passata di pomodoro
300 gr acqua
qualche foglia di basilico

Procedimento:
Tagliare a meta' le melanzane nel senso della lunghezza.

Svuotarle dalla polpa e salarle.
Mettere la polpa nel boccale assieme ai pomodorini, salare e pepare.
Tritare 5 sec. Vel. 6

Aggiungere 30 gr di olio e la carne tritata.
Cuocere 6 min. 100^ Vel 1

Sciacquare e scolare le melanzane e riempirle col sughetto ottenuto.
Spolverizzare col pangrattato.

Mettere le melanzane nel Varoma.

Lavare ed asciugare il boccale.
Tritare l'aglio 4 sec. Vel. 6
Aggiungere 30 gr di olio evo
Soffriggere 3 min 100^ Vel 1
Aggiungere la passata di pomodoro, acqua, sale, pepe e basilico.
Chiudere il boccale col coperchio, posizionare il Varoma e cuocere 35-40 min Vel 1 Temp. Varoma.

Mettere le melanzane su un piatto da portata, cospargere con la salsina, mettere un filo d'olio e decorare con foglie di basilico.

Si possono mangiare  anche senza sugo ed utilizzare quest'ultimo per condire gli spaghetti.



La cucina è un posto straordinario, non un posto come un altro della casa. perfetto per le invenzioni, il posto giusto dove usare l'ingegno per le proprie ricette
 
 
BUON APPETITO!!!!