giovedì 4 settembre 2014

Gelo di anguria


 
E un dolce al cucchiaio tipico siciliano  soprattutto di Palermo dove si lega alla festa della patrona della città, Santa Rosalia.
Al di là degli ingredienti base (succo di anguria, zucchero e amido ),  vi sono  moltissime varianti nella preparazione del composto che, in base alla zona o alle tradizioni , possono contemplare l’aggiunta di diversi ingredienti, oltre a quelli indicati in questa ricetta, tra i quali  le mandorle, i chiodi di garofano, l’acqua di gelsomino, scorza di limone tritata e frutta candita di vario genere.

Il gelo di anguria viene  utilizzato anche come farcitura per crostate.

Ingredienti per 1 litro di succo d’anguria:

1.200 gr di anguria circa

100 gr zucchero (x kg)

80gr di amido (x kg)…..io ho usato quello di mais

Per guarnire:

Cannella in polvere q.b.

Granella di pistacchio q.b.

Procedimento:

Togliere la buccia all’anguria, tagliarla a pezzettoni e metterla nel boccale (non e’ necessario togliere i semi perche’, come vedremo, la filtreremo con l’aiuto del cestello).



Frullare 40 sec. Vel. 7


Con l’aiuto del cestello filtrare il succo ottenuto per togliere cosi’ i semi e i filamenti.

Versare il succo ottenuto ne boccale, sara’ circa 1 litro.




Unire zucchero ed amido e mescolare 5 sec. Vel. 5


Cuocere ora  7 min. 90^ Vel. 4

Spegnere il Bimby e lasciare intiepidire.

Versare  la crema negli appositi stampini inumiditi e porre in frigo per qualche ora.
 
Guarnire con cannella in polvere e granella di pistacchio.


 

Nessun commento:

Posta un commento